Scopri le Tradizioni Culinarie del Ramadan

Esplorando i sapori del Ramadan: dall'Iftar al Suhoor, un viaggio culinario tra sapori e colori

Ascolta la versione audio del nostro contenuto

Il Ramadan, رمضان in arabo, rappresenta il nono mese nel calendario islamico. Quest’anno, il Ramadan inizia la sera di domenica 10 marzo e si conclude al tramonto del 9 aprile. Ampiamente considerato come il mese più sacro e importante per i musulmani in tutto il mondo, il Ramadan è un periodo in cui i fedeli dell’Islam osservano un digiuno quotidiano dall’alba al tramonto. Questo periodo di digiuno, durante il quale non si consuma cibo né bevande, dispensa preziose lezioni di pazienza, modestia e spiritualità.

Durante il Ramadan, vengono serviti due pasti principali: Suhoor (o sehri), prima dell’alba, e Iftar, dopo il tramonto. Questi pasti sono generalmente gustati in compagnia della famiglia o della comunità locale. Suhoor e Iftar comprendono una varietà di cibi, tra cui frutta fresca, verdure, legumi e lenticchie, carne halal, pesci, pane, formaggi e dolci. I tipi specifici di piatti serviti possono variare in base alla regione nel mondo. Questi pasti vengono condivisi sia a casa con la famiglia che nelle moschee o in luoghi designati all’interno della comunità musulmana.

La tradizione prescrive che il Suhoor sia un pasto sostanzioso e nutriente che possa fornire l’energia essenziale per la giornata di digiuno. Il pasto deve essere completato prima che il sole sorga e il fajr (la preghiera del mattino) abbia inizio. Con il tramonto del sole, che segna la fine del digiuno giornaliero, inizia la preghiera del maghrib e comincia l’iftar. La libertà di mangiare e bere continua per tutta la notte, fino all’arrivo del suhoor del giorno successivo.

Scopri le Ricette più gustose e creative per il Ramadan

In questo articolo, abbiamo pensato di interpretare alcuni degli ingredienti più popolari fra i nostri clienti per rendere unico il periodo del Ramadan, declinandolo in una chiave contemporanea. Per questo ti proponiamo di provare a realizzare il nostro salmone al forno con salsa harissa, accompagnato da couscous e verdure arrostite. Il salmone, marinato con la piccantezza della harissa e cotto al forno fino a raggiungere una consistenza succulenta e quasi caramellata, è il protagonista di questo piatto. Accanto a esso, il couscous leggero, arricchito con spezie e aromi esotici, aggiunge una nota di sapore gustosa. Le verdure arrostite, dal gusto grigliato e dalla consistenza morbida, completano il piatto, offrendo una gamma di nutrienti essenziali per affrontare la giornata senza cedere alla fame. Per un tocco ancora più goloso, aggiungi salsa di tahina al limone, esalterà i sapori della tua preparazione e per approfondirne i possibili utlizzi vai pure al nostro articolo su come usare la tahina.

Volendo esplorare ulteriormente le tradizioni del Ramadan, cosa troveremmo tra i protagonisti? Sicuramente l’hummus, un piatto tradizionale che sposa sapori ricchi e autentici; una crema avvolgente e gustosa a base di ceci, tahina, olio extravergine d’oliva, succo di limone e aglio. Puoi servirla insieme a una tapenade di olive e a peperoni rossi arrostiti, morbidi e dolcemente affumicati, in grado di aggiungere un’esplosione di sapore alla preparazione, donando anche una vivace nota di colore.

Non dimenticare di inserire nella proposta per i tuoi clienti il pane pita caldo che, appena sfornato, diventa la base perfetta per questi deliziosi intingoli. La sua consistenza soffice e leggermente elastica è infatti ideale per catturare il gusto delle tue preparazioni a ogni boccone.

Altro ingrediente fondamentale per arricchire la tua proposta durante il Ramadan sono le lenticchie rosse, ideali per preparare una zuppa golosa e saporita. Il suo sapore carico di umami e gusti speziati la rende una preparazione ideale e sostanziosa, nutriente e appagante durante le giornate di digiuno del Ramadan. Con la Zuppa di Lenticchie Rosse è consigliato abbinare pita o pane insieme allo za’atar, una miscela di spezie composta da semi di sesamo, origano, maggiorana e timo servita sul pane con olio d’oliva. Per completare questo momento di condivisione festosa vi consigliamo di provare a cucinare delle squisite pakora, piccole polpette fritte a base di patate, ripiene di spinaci o cipolle, che aggiungono una dolce intensità e un retrogusto goloso a questa ricetta. Servite con chutney alla menta o salsa di tamarindo, le pakora si trasformano in un’esperienza di gusto completa, che unisce croccantezza e sapore durante l’iftar. Inoltre, grazie alla nostra farina Gram della marca TRS, sono facilissime da realizzare in mille declinazioni.

Per concludere il momento del pasto durante il ramadan con qualcosa di dolce, perché non provare lo Sheer Kurma, budino di origine urdu ricco di ingredienti pregiati. I datteri secchi, il latte condensato, le mandorle, gli anacardi e il burro chiarificato si fondono in un dolce caratterizzato da cremosità, gusto e raffinata dolcezza. L’aggiunta di zafferano, con il suo caratteristico profilo aromatico intensifica il sapore e regala un gusto avvolgente e un colore dorato che rende questo dolce una gioia per gli occhi e lo trasforma in un’esplosione di gusto al palato. Da gustare alla fine del pasto in un ristorante o al bar, lo Sheer Kurma diventa il suggello di un’esperienza culinaria che abbraccia e celebra il Ramadan.

Grazie alla grande versatilità in cucina e al costo contenuto, gli ingredienti che vi abbiamo proposto per il Ramadan potranno essere di grande aiuto e offriranno alla vostra attività nuovi orizzonti di gusto che i vostri clienti sicuramente apprezzeranno.

Scopri il nostro assortimento dedicato al Ramadan, contatta i nostri referenti e fai il tuo ordine!

Acquista i prodotti sul nostro ecommerce

Scopri il nostro assortimento, clicca qui e fa il tuo ordine

Altri post dal mondo etnico

Lasciati ispirare

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere le ultime notizie dal mondo Uniontrade