Bubble tea. La nuova tendenza del beverage.

Scopriamo il bubble tea, la nuova proposta golosa e accattivante che sta spopolando nelle grandi e piccole città di tutta Italia.

Da ormai alcuni anni, il mondo del “food and beverage” ha preso sempre più spazio nelle nostre vite. Ciò che mangiamo e beviamo è diventato il fulcro delle nostre conversazioni, del nostro tempo libero, delle nostre letture e dei programmi che guardiamo in tv. Questo fenomeno ha portato a un vero e proprio nuovo stile di vita, dove la cucina non è solo una necessità ma anche un piacere e una forma di espressione.

Questo è il motivo per cui tenersi aggiornati e soprattutto offrire prodotti nuovi è sempre più importante. I consumatori sono sempre alla ricerca di esperienze innovative, che possano stupirli e soddisfare le loro crescenti aspettative in termini di qualità e originalità. L’introduzione di nuovi prodotti e tendenze è fondamentale per mantenere l’interesse e la fedeltà della clientela.

In genere, il mondo del cibo sembra essere quello più prolifico, ma anche quello delle bevande cambia e varia alla stessa velocità. Il bubble tea ne è un esempio perfetto. Sconosciuto in Italia fino a non più di un paio di anni fa, è ora un trend confermato e un prodotto che la clientela richiede costantemente. Questo dimostra come le bevande possano evolversi rapidamente e diventare parte integrante delle abitudini quotidiane dei consumatori.

Cos'è il bubble tea?

Scopriamo la bevanda taiwanese

Si tratta di una bevanda analcolica il cui punto di forza consiste tanto nell’aspetto colorato, che invoglia a fotografarlo e condividerlo, quanto nel divertimento che si prova nel comporla secondo il proprio gusto. Partendo dalla base di tè o latte, si possono aggiungere sciroppi di frutta, polveri aromatizzate, sfere di tapioca, jelly o popping bubbles di vari gusti.

Questa personalizzazione permette ai consumatori di esprimere la propria creatività, creando combinazioni uniche e personalizzate. Il processo di scelta degli ingredienti non solo rende la bevanda visivamente accattivante ma anche interattiva e coinvolgente. Ogni bicchiere diventa un’opera d’arte personale, riflettendo le preferenze individuali e offrendo un’esperienza gustativa unica.

La varietà di colori, consistenze e sapori rende ogni sorso un’esperienza multisensoriale. Le sfere di tapioca offrono una texture masticabile, mentre le popping bubbles esplodono in bocca rilasciando succo di frutta, aggiungendo un elemento di sorpresa e divertimento. Questo mix di elementi rende il bubble tea non solo una bevanda ma un vero e proprio piacere per tutti i sensi.

La combinazione di aspetto accattivante e personalizzazione ha reso il bubble tea estremamente popolare sui social media. Le foto dei bicchieri colorati e decorati sono spesso condivise, contribuendo alla diffusione della tendenza e attirando sempre più persone curiose di provare questa bevanda innovativa e divertente.

Ma cosa sono tutti questi ingredienti per il bubble tea?

Vediamo di cosa si tratta:

I tè che sono alla base del bubble tea sono generalmente il tè verde e il tè nero, soprattutto quando lo si beve caldo. Questi tè forniscono una base robusta e aromatica che si combina bene con i vari ingredienti aggiuntivi. Se invece si vuole una bevanda fresca, la base migliore sono i tè fruttati, come l’ottimo tè alla pesca. Questi tè leggeri e rinfrescanti sono perfetti per creare un drink estivo

A chi desidera ridurre l’apporto calorico si può proporre il tè matcha. Questo tè, oltre a essere una scelta più salutare, conferisce un sapore ricco e una nota leggermente amara che bilancia perfettamente la dolcezza degli altri ingredienti. Il matcha è noto per il suo alto contenuto di antiossidanti, che offrono numerosi benefici per la salute, compreso il supporto al sistema immunitario e la promozione di una pelle sana

Sfere di tapioca

Le sfere di tapioca, utilizzate nel bubble tea, sono ottenute dalla pianta di manioca, diffusa in Sud America. Queste sfere, conosciute anche come boba, si presentano inizialmente come perle opache che, una volta cotte, diventano lucide e gommose, offrendo una consistenza particolare e un sapore neutro. Queste caratteristiche rendono il bubble tea più simile a uno snack che a una semplice bevanda.

Le sfere di tapioca vengono prodotte a partire dall’amido estratto dalla radice della manioca. Questo amido viene miscelato con acqua calda per formare un impasto denso e appiccicoso, che viene poi modellato in piccole sfere. Le sfere devono essere cotte in acqua bollente fino a diventare trasparenti e morbide. Una volta cotte, vengono spesso immerse in uno sciroppo di zucchero per aggiungere dolcezza e mantenere la loro consistenza morbida​.

Le sfere di tapioca sono composte principalmente da carboidrati e offrono una fonte di energia rapida. Tuttavia, è importante notare che sono relativamente povere di proteine, grassi e fibre. Per chi è alla ricerca di un’opzione priva di glutine, le sfere di tapioca sono ideali poiché non contengono grano o altri allergeni comuni.

Jelly

I cubetti di gelatina di cocco, utilizzati nel bubble tea, sono realizzati a partire dall’acqua di cocco, che viene aromatizzata per creare vari sapori e colori. Questi cubetti hanno una consistenza piacevolmente gommosa e offrono un sapore leggero e rinfrescante, perfetto per arricchire il bubble tea con una nota tropicale.

La gelatina di cocco si ottiene mescolando l’acqua di cocco con agenti gelificanti come l’agar-agar o la gelatina, insieme a dolcificanti naturali. La miscela viene riscaldata fino a quando non si addensa e poi lasciata raffreddare fino a ottenere una consistenza gelatinosa. Una volta solidificata, la gelatina viene tagliata in piccoli cubetti trasparenti pronti per essere aggiunti al bubble tea.

La gelatina di cocco non solo aggiunge un’interessante texture al bubble tea, ma è anche un’opzione a basso contenuto calorico rispetto alle tradizionali perle di tapioca. Esistono numerose varianti, aromatizzate con frutta come il lychee, per offrire una gamma di sapori esotici e rinfrescanti.

Popping bubbles

I cubetti di gelatina di cocco, utilizzati nel bubble tea, sono realizzati a partire dall’acqua di cocco, che viene aromatizzata per creare vari sapori e colori. Questi cubetti hanno una consistenza piacevolmente gommosa e offrono un sapore leggero e rinfrescante, perfetto per arricchire il bubble tea con una nota tropicale.

La gelatina di cocco si ottiene mescolando l’acqua di cocco con agenti gelificanti come l’agar-agar o la gelatina, insieme a dolcificanti naturali. La miscela viene riscaldata fino a quando non si addensa e poi lasciata raffreddare fino a ottenere una consistenza gelatinosa. Una volta solidificata, la gelatina viene tagliata in piccoli cubetti trasparenti pronti per essere aggiunti al bubble tea.

La gelatina di cocco non solo aggiunge un’interessante texture al bubble tea, ma è anche un’opzione a basso contenuto calorico rispetto alle tradizionali perle di tapioca. La versatilità di questi cubetti permette di creare combinazioni uniche e personalizzate che rendono ogni bicchiere di bubble tea un’esperienza gustativa speciale​

Sciroppi

Gli sciroppi utilizzati nel bubble tea sono essenziali per conferire alla bevanda il suo caratteristico sapore fruttato e avvolgente. Questi sciroppi, disponibili in una vasta gamma di gusti, trasformano il tè di base in un’esperienza gustativa unica e memorabile. Fragola, frutti di bosco, kiwi, mela verde, pesca e lychee sono solo alcuni dei gusti che si possono trovare.

Gli sciroppi per bubble tea sono formulati per mescolarsi facilmente con il tè freddo o caldo, creando un’esperienza di gusto ricca e stratificata. Possono essere utilizzati in diverse combinazioni per soddisfare tutti i palati. Ad esempio, lo sciroppo alla fragola dona un gusto dolce e fruttato che si abbina perfettamente con il tè verde, mentre il lychee offre una nota esotica e leggermente floreale, ideale per un tè nero.

Oltre a migliorare il gusto sono facili da usare e permettono di personalizzare la bevanda in base alle preferenze del cliente. Si possono combinare diversi sciroppi per creare nuovi sapori e adattare il livello di dolcezza a piacere. Gli sciroppi alla frutta come mango, pesca e frutto della passione sono particolarmente popolari per le loro note rinfrescanti e vibranti, perfette per le bevande estive.

Polveri

Hanno la stessa funzione dello sciroppo ma si usano quando il bubble tea viene servito caldo. Dal più classico coffee creamer a quelli più particolari ed esotici come taro, banane, cocco, vaniglia, mandorla e altri ancora, consentono di offrire anche nella stagione fredda tutta la gamma dei sapori dell’estate.

L’utilizzo di polveri aromatizzate permette di sperimentare con combinazioni di sapori uniche, adattando il bubble tea ai gusti stagionali e alle preferenze personali dei clienti. La versatilità delle polveri rende possibile creare drink sia caldi che freddi, mantenendo sempre un’alta qualità del gusto.

La preparazione del bubble tea con polvere è semplice e veloce. Basta mescolare la polvere con acqua calda o latte, aggiungere le perle di tapioca e mescolare bene. 

Topping

E per finire, dando un tocco di magia e colore, il bubble tea viene guarnito con una varietà di topping che aggiungono gusto e originalità alla bevanda. Tra questi, la panna montata, il cioccolato, i marshmallow, e le briciole di Oreo sono solo alcune delle opzioni disponibili. Questi topping non solo migliorano il sapore del bubble tea, ma creano anche un’esperienza visiva accattivante, rendendo ogni drink un vero piacere per i sensi. Di seguito alcuni dei topping più popolari:

Panna Montata: la panna montata aggiunge una ricchezza cremosa al bubble tea, equilibrando la dolcezza del tè e degli altri ingredienti. È perfetta per chi ama le bevande più indulgenti e lussuose.
Cioccolato: Il cioccolato, sotto forma di scaglie, gocce o sciroppo, può essere utilizzato per decorare il bubble tea, aggiungendo un tocco di dolcezza e intensità al gusto. Questa opzione è particolarmente amata dai golosi.
Marshmallow: i marshmallow, piccoli e soffici, offrono una consistenza interessante e un sapore dolce che contrasta piacevolmente con il tè. Sono ideali per un tocco di divertimento e fantasia.
Briciole di Oreo: le briciole di Oreo sono un topping popolare che aggiunge croccantezza e un gusto intenso di cioccolato. Questo topping è perfetto per creare combinazioni deliziose e innovative​.

Questi topping contribuiscono anche a creare bevande esteticamente piacevoli e accattivanti, perfette per essere condivise sui social media.

Bella da vedere

oltre che buona da sorseggiare

Questa bevanda così vivacemente colorata e che presenta ingredienti dalle diverse consistenze e forme non è quindi solo una delizia per il palato ma anche per gli occhi.
Va servita in un bicchiere capiente e accompagnata con le cannucce dedicate, più grandi del solito che permettono di gustare le bubbles sia seduti a un tavolino sia durante una passeggiata.

Se vuoi capire come proporre al meglio il bubble tea, scopri le novità del mondo bubble tea con il nostro articolo.

Il trend

sempre più diffusa nelle città italiane

Oggi il bubble tea, già famoso da anni in Asia, negli Stati Uniti e nel nord Europa, sta spopolando anche in Italia soprattutto nelle grandi città. Introdotto inizialmente da pochi bar e assaggiato solo dai più curiosi, a Roma e Milano adesso il bubble tea è al centro delle proposte dei locali più trendy.

Proporre il bubble tea significa quindi avere tutte le carte in regola per offrire alla propria clientela qualcosa di innovativo e gustoso, che farà parlare di noi.

Per offrire il bubble tea

Un catalogo unico

Scarica il catalogo bubble tea e scopri tutti i prodotti.

E se decidi di inserire il bubble tea nella tua offerta contattaci! Ti offriremo consulenza e formazione per essere pronto in pochissimo tempo con la bevanda più trendy dell’estate ma anche per l’inverno!

Acquista i prodotti sul nostro ecommerce

TE'POLVERIBOBASCIROPPIINGREDIENTI PER BUBBLE TEA

Altri post dal mondo etnico

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter
per ricevere le ultime notizie dal mondo Uniontrade